Accedi al sito
Serve aiuto?

Photogallery

Il bancone  e gli arredi del centro ricreativo di Cesara……..molto più di un progetto……
Un grande piacere ed un onore per me l’avere contribuito alla realizzazione di questo ambizioso progetto, talmente inconsueto da meritare una progettazione attenta, consapevole e celebrativa di una comunità operosa, unita, motivata, come quella di Cesara.
Su tali basi è nata l’idea di creare un allestimento scenico che non fosse fine a se stesso, ma che narrasse, attraverso immagini, frasi e proverbi (anche in dialetto)quella che era la reale storia di Cesara e dei suoi abitanti.
Ho quindi chiesto se esistesse una documentazione alla quale attingere, sulla quale costruire una sorta di mostra permanente in cui gli attori fossero i cesaresi, nelle loro gestualità, nei loro momenti di vita, nella loro socialità, proprio per fissare questi istanti e tramandare questo spirito.
Ne è uscito un mosaico variopinto, eclettico, divertente, dolce e  talvolta malinconico, che ha costituito il filo conduttore di tutta la realizzazione.
Si è giunti quindi alla doppia funzione degli elementi architettonici, diventati  sostanzialmente “parlanti”: il banco bar , come  una sorta di rullino che si snoda, racconta una storia, le porte della cucina e della dispensa divengono  spazi espositivi  depositari  di momenti di vita ;lo spazio tra le due colonne metalliche una cornice ideale  per celebrare l’amico Tiziano( al quale è dedicato il centro ricreativo), Sindaco di Cesara, unitamente all’amico Claudio, che nel corso della loro vita si sono dedicati a Cesara, seppur attraverso ruoli diversi.
Gli stessi tavoli sono libri aperti, e raccontano, in modo semplice e diretto, la loro parte di storia, proverbi e modi di dire.
I  diversi colori  dei tavoli e  le sedie con differenti  forme, stanno ad indicare che elementi diversi arricchiscono reciprocamente la spazialità, plasmandola e componendola con un risultato comunque armonico, una sorta di metafora della vita.
Così come armonica e variopinta è stata la collaborazione con il gruppo di Cesaresi con i quali mi sono confrontata negli ultimi mesi  e dei quali ho profondamente apprezzato la disponibilità  e la schiettezza.
Questo progetto li ha molto coinvolti: la ricerca delle immagini, delle filastrocche, dei proverbi, è stata motivo di incontro, approfondimento di conoscenza reciproca, ricordo del passato, progettualità per il futuro,: di socializzazione nella sua accezione più ampia, creando spunti anche per valorizzare e promuovere , in futuro, il patrimonio storico, documentale ed iconografico esistente, senza in alcun modo dimenticare il passato, dando quindi senso compiuto a quelli che erano i miei intenti progettuali.

 

Info Contatti

Dott.Arch.Simona Bianchi Dott.Arch.Cesare Bianchi
Via F.lli Soldà, 7
28076 - Pogno
Novara - Italia
C.F. / P.Iva: 01724530033
archissimo@libero.it

Random Keywords

Studio Tecnico Bianchi
progettazione tecnica Pogno Novara
Architetti Pogno Novara
progetto architettonico Pogno Novara
progettazione architettonica Pogno Novara
giurate e d asseverate
arredamento interni Pogno Novara
architettonici Pogno Novara
Studio architettura Pogno Novara
progettazione Pogno Novara
pratiche catastali
Studio tecnico Pogno Novara
ordine architetti Pogno Novara
arredamento Pogno Novara
successioni
perizie estimative semplici
arredo Pogno Novara
albo architetti Pogno Novara
Architettura Pogno Novara
architettonica Pogno Novara
design interni Pogno Novara
progetti di ristrutturazione
progettazione edile Pogno Novara
Arch. Simona Bianchi
Architetto Pogno Novara
ordine nazionale architetti Pogno Novara
design Pogno Novara
architettonico Pogno Novara
progettazione arredo Pogno Novara
Arch. Cesare Bianchi

Social Share

Newsletter